Knowledge Base tweppy Guida all'uso dello strumento - utente Esplora le features in breve

            2° CAPITOLO - Inviare un’email


            Inviare un’email


            Per inviare una nuova email con Tweppy, è sufficiente accedere alla sezione ‘Messaggi’ della toolbar di comando  e cliccare sul bottone  e poi Nuova email , (barra nera in alto accanto alla tab pratiche).


            Se voglio scrivere a un mio collega non devo utilizzare le email, bensì le note. 



            Tweppy presenterà la seguente maschera in pop-up:







            A) In questa zona si inseriscono il destinatario/i destinatari dell’email. Per condividere l’email con un collega non serve metterlo in ccccn, sarà sufficiente condividergli il messaggio al termine dell’invio. È possibile anche inviare una medesima email a una lista di contatti tramite la Lista di distribuzione;

            B)  In questa zona si può scegliere con quale degli indirizzi a nostra disposizione inviare l’email. È l’amministratore di sistema che stabilisce tali permessi;

            C) In questa zona si inserisce l’oggetto dell’email;

            D) Nel caso dovessimo inviare anche degli allegati, è sufficiente aggiungerli in questa parte.

            E) Fleggando il riquadro corrispondente è possibile aggiungere o meno la firma. Anche in questo caso la firma è impostata dall’amministratore di sistema;

            F) Una volta completata la creazione dell’email, per inviarla è sufficiente cliccare sul bottone corrispondente;

            G) Per tutte le altre funzionalità disponibili sul composer email, si consiglia di visionare la sezione apposita.


            Dopo l’invio dell’email (ma anche dopo la creazione di una nota o di un appuntamento), il sistema apre la seguente schermata in cui è possibile subito organizzare il proprio e l’altrui lavoro a partire dall’email appena inviata:







            A) In questa parte viene mostrato lo stato di invio del messaggio e cliccando su ‘mostra’ viene riaperto il messaggio;

            B) Qui è possibile modificare internamente l’oggetto dell’email per descriverne il contenuto (alias dell’oggetto);

            C) Si possono inserire uno o più TAG per classificare il contenuto del messaggio;

            D) In questa sezione è possibile condividere il messaggio con i colleghi interessati e assegnare o assegnarsi uno o più incarichi legati all’email. Per assegnare l’incarico è sufficiente passare con il mouse sopra il visualizzatore interessato e cliccare sul simbolo della bandiera;

            E) In questa sezione è possibile inserire il messaggio all’interno di una pratica già esistente o crearne una nuova. Il sistema suggerisce alcune pratiche (secondo un algoritmo di pertinenza), se la pratica corrispondente non è tra quelle presentate, è sufficiente cliccare sul simbolo della lente per ricercarne delle altre.



            Faq:


            1. Chiunque può inviare con il mio indirizzo email? No, è l’amministratore di sistema che stabilisce con quali indirizzi email può inviare ciascun utente.
            2. Con tweppy è possibile mandare messaggi di gruppo? Sì, tweppy permette di mandare messaggi a liste di contatti create nella rubrica o a liste di indirizzi da inserire direttamente al momento della creazione della mail.
            3. Tweppy dà la possibilità di inviare messaggi pre-compilati? Si, in tweppy si possono creare dei modelli email, condivisibili con i colleghi o privati.
            4. Se invio un'email con tweppy la trovo nell'altro sistema di posta? Si, anche se dipende soprattutto dalla configurazione della tua casella.



            Aggiornati: 26 Aug 2019 06:46 PM
            È stato di aiuto?  
            Aiutaci a migliorare questo articolo
            0 0